Scatti di punk

•7 settembre 2010 • Lascia un commento

1° scatto.

Visione di La Spezia buco militare con un budello d’acqua putrida che i suoi abitanti vedono e annusano soltanto in parte. Una discarica a cielo aperto di rottami, oli combustibili, container, gas. Una città annientata senza speranza.

2° scatto.

Casa di periferia, TV accesa, tensioni mondiali, guerre, probabili fall out. Cina, URSS, USA, paranoia. Ragazzo seduto che ascolta “30 minutes over Tokyo” dei Pere Ubu.

3° scatto.

Amplificatori, distorsione, comunicazione, dissenso, fuga dal controllo. Cover degli Swell Maps. 1979. Nasce Fall Out.

4° scatto.

La chitarra di Marco segue le note di “Warhead” degli UK Subs. Birra, Ramones, Sex Pistols, voci, sorrisi, pianti, paure, suoni, registratori a nastro. Primi concerti.

5° scatto.

Mani che tracciano segni su un grande foglio acetato. Un giradischi suona gli Angry Samoans. Nasce Archaeopteryx, la fanzine, in eliocopia puzzolente di acido.

6° scatto.

Londra, Winston Smith, 1984, Discharge, Crass, Peroxyde, badges, un mondo nuovo!

7° scatto.

Concerto, palco della musica, giardini pubblici, moicani, bambini, Raf Punk, Bounty Scarponacci, Freak no grazie, Jumpy, Tony il tecnico, Steno, Nabat, 8 marzo kaputt.

8° scatto.

Interno di una radio, Radio Popolare, console, mixer, staffilate di suono rude e incontrollato. Urla disumane escono dagli altoparlanti. Domenica quattro ore di programma e due six pack. Primo piano di Bad Trip che canta “Mongoloid” dei Devo.

9° scatto.

Occupazione ex ufficio di collocamento. Due ore di resistenza, denunce, fine occupazione. Pubblichiamo “Non sognare fallo!”

10° scatto.

Concerti, si viaggia. Bologna, Anna Falkss, Torino, Nausea, Virus, TVOR, Maniglia, Steve, 45 giri, Biafra, CCM. Lerici, i vigili sparano durante un concerto. A Brescia con i barboni alla stazione il 24 dicembre. A Imola in un ex manicomio per Radio Underdog.

11° scatto.

Amsterdam, ritorno. Occupazione spazio, centro sociale Kronstadt, Provocazione, perquisizioni, El Paso, Oliver, Nautilus, Bonanno, solidarietà, oppressione, tutto brucia.

12° scatto.

Uomo seduto, bicchiere di Lacrima di Morro d’Alba, Veronelli, Critical Wine. Punk Is Dead.

Annunci

Cubo

•7 settembre 2010 • Lascia un commento

La casa era pulita
I fiori finti
Plastica rossa
Petali in carta

La casa era pulita
Cubi bianchi
Plastica rossa
Petali in carta

Nello spazio angolare

La casa era pulita
Stirata quadrata
Plastica rossa
Petali in carta

La casa era pulita
Tersa e chiusa
Plastica rossa
Petali in carta

Nello spazio angolare

Lied periferico

•7 settembre 2010 • Lascia un commento

Percorso di porcellana
Vitreo deserto bianco
Caselle incastonate
In pareti di cemento

Angoli di vita
Presenze solitarie
Fragili inquietudini
Domestiche abitudini

Vasche di ghisa bianca
Ingiallita consumata
Condotte d’acqua satura
Nascondono segreti

Cubici appartamenti
Palazzi tutti uguali
Scale di ferro nero
Odore di detersivo

Schegge d’asfalto arido
Solido compatto
Che esili gambe
Hanno calpestato

Setole d’erba secca
Estirpate sradicate
Spazi numerati
Asmatici parcheggi

Camere di controllo
Croniche incubazioni
Metalliche linee curve
Lampioni in estinzione

Luce meta d’insetti
Neri tramortiti
Lampade fameliche
Brucianti di calore

Sbattere di ali
Tracciate traiettorie
Impatto di falene
Su vetri impenetrabili

Neon di porticati
Irradiano fredde ombre
Piazze periferiche
Memorie partigiane

Ossa di mattoni
Alzano le visuali
Profonde fondamenta
Solcano la terra

Semafori d’incroci
Riflettono lucenti
Borse di vinile
Nomi serigrafici